HOME Con l'adesione del
Presidente della Repubblica
e sua Medaglia di Rappresentanza

Promossa da





Ideata d'intesa con

Maglan Europe


European Cyber Security Month
Con la sponsorship di


Il patrocinio di

Senato della Repubblica Presidenza del Consiglio dei Ministri Ministero dell'Interno Ministero della Difesa Ministero dello Sviluppo Economico Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Milano, 13 Ottobre 2014
5ª Conferenza Nazionale sulla Cyber Warfare
SCENARIO

La Cyber Intelligence (CybINT) ha una serie di definizioni relative ai suoi obiettivi, modalità ed utilizzatori, ma in ogni caso la CybINT ha un scopo ben chiaro: la Superiorità Informativa.

La CybINT è un processo informatizzato per l'acquisizione e l'analisi di informazioni volte ad identificare, monitorare e prevedere capacità Cyber, intenzioni ed attività che diano l'opportunità di intraprendere azioni per migliorare il processo decisionale e può essere guardato da due diverse angolazioni: difensiva o offensiva.

L'arena della CybINT comprende tutto l'ambito Cyber, ovvero sistemi informatici, dispositivi, reti, sistemi operativi, applicazioni e sistemi embedded.

La realtà economica, in generale, ed il mondo delle imprese, in particolare, sono totalmente dipendenti dagli ambienti informatici e dalle loro capacità difensive; l'aggressione cyber veste nuove facce: da semplice codice software dannoso (malicious code) e dal web defacement a vere e proprie injection offensive, perdite di dati (data leakage), denial-of-service massivi, backdoor nei sistemi ERP, Cyber-assault randomici e/o frutto di combinazioni fisico-logico.

La CybINT nel mondo commerciale e degli affari ha una efficacia significativa e un impatto diretto sui fattori di successo del business:

  • Tattico (immediato - breve termine) sugli utenti diretti: livello executive, mercato borsistico, decisori finanziari
  • Strategico (medio - lungo termine) sugli utenti diretti ed indiretti: personale IT, risorse umane, operation, livello executive e decisori di secondo livello.

"La Business Intelligence (BI) è un insieme di teorie, metodologie, architetture e tecnologie che trasformano i dati grezzi in informazioni significative e utili per scopi commerciali. La BI è in grado di gestire enormi quantità di dati non strutturati per aiutare ad identificare, sviluppare e persino creare nuove opportunità" ( fonte : wikipedia.org )

La combinazione, avviata alcuni anni fa, di Business Intelligence (BI) e Cyber Intelligence (CybINT), ha creato nuove tecniche e una serie di nuove perception: la CybINT è oggi una componente assodata nelle pratiche aziendali quotidiane e un fattore di successo importante. Le tecniche di CybINT e le indicazioni pratiche sollevano molte domande alle quali la 5a CWC vuole iniziare a dare risposta.